13/01/2021 S8

Italia-Roma: Servizi di stoccaggio e recupero

2021/S 008-015222

Avviso di aggiudicazione di appalto – Servizi di pubblica utilità

Risultati della procedura di appalto

Servizi

Base giuridica:
Direttiva 2014/25/UE

Sezione I: Ente aggiudicatore

I.1)Denominazione e indirizzi
Denominazione ufficiale: ENEL Produzione SpA
Indirizzo postale: viale Regina Margherita 125
Città: Roma
Codice NUTS: ITI43 Roma
Codice postale: 00198
Paese: Italia
Persona di contatto: Alberto Elia
E-mail: info.logistica@enel.com
Tel.: +39 0683059271
Indirizzi Internet:
Indirizzo principale: http://globalprocurement.enel.com
I.6)Principali settori di attività
Elettricità

Sezione II: Oggetto

II.1)Entità dell'appalto
II.1.1)Denominazione:

Servizio di estrazione e caricamento OCD su autobotti c/o c.le Sulcis, trasporto e caricazione su nave presso il pontile ENEL di Portovesme

II.1.2)Codice CPV principale
63121000 Servizi di stoccaggio e recupero
II.1.3)Tipo di appalto
Servizi
II.1.4)Breve descrizione:

L’oggetto del servizio prevede le seguenti attività:

— servizio di estrazione di circa 13 400 tonnellate di OCD dal serbatoio TK5 sito nel deposito della c.le di Sulcis e caricamento su ATB (autobotti),

— servizio di trasporto a mezzo autobotti di olii combustibili dalle «Aree di caricamento» site presso la centrale termoelettrica «Grazia Deledda», alla banchina del porto di Portovesme (accosto no7),

— servizio di caricazione del prodotto su nave cisterna mediante impianti mobili.

II.1.6)Informazioni relative ai lotti
Questo appalto è suddiviso in lotti: no
II.2)Descrizione
II.2.3)Luogo di esecuzione
Codice NUTS: ITG2C Carbonia-Iglesias
Luogo principale di esecuzione:

Centrale ENEL «Grazia Deledda», banchina commerciale del porto di Portovesme

II.2.4)Descrizione dell'appalto:

L’oggetto del servizio prevede le seguenti attività:

— servizio di estrazione di circa 13 400 tonnellate di OCD dal serbatoio TK5 sito nel deposito della c.le di Sulcis e caricamento su ATB (autobotti),

— servizio di trasporto a mezzo autobotti di olii combustibili dalle «Aree di caricamento» site presso la centrale termoelettrica «Grazia Deledda», alla banchina del porto di Portovesme (accosto no7),

— servizio di caricazione del prodotto su nave cisterna mediante impianti mobili.

II.2.11)Informazioni relative alle opzioni
Opzioni: no
II.2.13)Informazioni relative ai fondi dell'Unione europea
L'appalto è connesso ad un progetto e/o programma finanziato da fondi dell'Unione europea: no
II.2.14)Informazioni complementari

Sezione IV: Procedura

IV.1)Descrizione
IV.1.1)Tipo di procedura
Procedura negoziata con previo avviso di indizione di gara
IV.1.3)Informazioni su un accordo quadro o un sistema dinamico di acquisizione
IV.1.8)Informazioni relative all'accordo sugli appalti pubblici (AAP)
L'appalto è disciplinato dall'accordo sugli appalti pubblici: sì
IV.2)Informazioni di carattere amministrativo
IV.2.1)Pubblicazione precedente relativa alla stessa procedura
Numero dell'avviso nella GU S: 2020/S 184-445194
IV.2.8)Informazioni relative alla chiusura del sistema dinamico di acquisizione
IV.2.9)Informazioni relative alla cessazione dell'avviso di indizione di gara in forma di avviso periodico indicativo

Sezione V: Aggiudicazione di appalto

Contratto d'appalto n.: 1
Denominazione:

Servizio di estrazione e caricamento OCD su autobotti c/o c.le Sulcis, trasporto e caricazione su nave presso il pontile ENEL di Portovesme

Un contratto d'appalto/lotto è stato aggiudicato: no
V.1)Informazioni relative alla non aggiudicazione
L'appalto/il lotto non è aggiudicato
Altri motivi (interruzione della procedura)

Sezione VI: Altre informazioni

VI.3)Informazioni complementari:

1) ai sensi dell'art. 52 del D.Lgs. n. 50/2016, la gara sarà espletata con il supporto di mezzi di comunicazione elettronici;

2) i candidati che non siano già in possesso di registrazione al portale Global Procurement ENEL per il gruppo merceologico FCCU05 (logistica secondaria combustibili per centrali elettriche — oneri e accessori) dovranno preventivamente e obbligatoriamente richiedere l'abilitazione al gruppo merceologico succitato, secondo le modalità riportate sul sito web: http://globalprocurement.enel.com/it-IT/become_supplier/; la registrazione al portale è a titolo gratuito; la registrazione e la successiva abilitazione, entro il termine di cui al p.to IV.2.2), sono condizione necessaria per l'accesso alle fasi successive della procedura di gara;

3) la partecipazione alla presente procedura è aperta, previa registrazione, a tutti gli operatori interessati in possesso della dotazione informatica indicata sul sito: «http://globalprocurement.enel.com/it-IT/become_supplier/ eprocurement_tools/»;

4) la domanda di partecipazione di cui al punto III.1.1), corredata del/i DGUE, dovrà essere inoltrata a mezzo e-mail all'indirizzo di posta: info.logistica@enel.com entro il termine indicato al punto IV.2.2);

5) in caso di raggruppamenti di imprese non ancora costituiti, la domanda di partecipazione dovrà essere sottoscritta dai legali rappresentati di tutte le imprese che intendono riunirsi nei predetti raggruppamenti e contenere l'indicazione dell'impresa che tra esse assumerà la veste di mandataria/capogruppo;

6) la documentazione prodotta dai candidati non sarà restituita;

7) eventuali quesiti o richieste di chiarimenti relativi al presente bando, potranno essere richiesti dai soli candidati registrati al portale Global Procurement di ENEL, inviando comunicazione e-mail all'indirizzo di posta:

info.logistica@enel.com; tali richieste dovranno pervenire entro e non oltre le ore 17:00 del giorno 19.10.2020; non verranno prese in considerazione richieste di chiarimenti pervenute telefonicamente o comunque dopo la data ultima sopraindicata;

8) l'operatore economico che intende avvalersi delle capacità di imprese ausiliarie dovrà allegare alla domanda di partecipazione:

i) una dichiarazione sottoscritta dall'impresa ausiliaria con cui quest'ultima si obbliga verso il concorrente e verso la stazione appaltante a mettere a disposizione per tutta la durata dell'appalto le risorse necessarie di cui è carente il concorrente;

ii) copia del contratto in virtù del quale l'impresa ausiliaria si obbliga nei confronti del concorrente a fornire i requisiti e a mettere a disposizione le risorse necessarie per tutta la durata dell'appalto; nel corso della procedura di gara potrà essere richiesto al concorrente di produrre l'originale o la copia autentica del suddetto contratto;

9) il subappalto è ammesso ai sensi e per gli effetti di cui all'art. 105, comma 5 del D.Lgs. n. 50/2016;

10) ENEL si riserva la facoltà di sospendere, interrompere od annullare, la procedura di gara in base a valutazioni di propria esclusiva competenza;

11) ENEL si riserva la facoltà di procedere all'aggiudicazione anche in presenza di una sola offerta valida;

12) ENEL si riserva la facoltà di escludere un candidato nel caso in cui risulti a esso imputabile:

a) la risoluzione per inadempimento di contratti di appalto di lavori, servizi e forniture affidati da ENEL Produzione, nonché da altre società del gruppo ENEL;

b) la mancata presa in consegna, per proprio fatto e colpa, di lavori, forniture o servizi affidati da ENEL Produzione o da altra società del gruppo ENEL;

c) la violazione, nel corso dell'esecuzione di precedenti contratti ovvero nella partecipazione a precedenti gare, di una qualsiasi delle norme contenute nel codice etico del gruppo ENEL, accertata con qualsiasi mezzo da parte ENEL;

13) ENEL si riserva la facoltà di escludere un candidato qualora vengano comunicati a ENEL o emergano anche da fonti aperte eventi pregiudizievoli alla reputazione del candidato.

VI.4)Procedure di ricorso
VI.4.1)Organismo responsabile delle procedure di ricorso
Denominazione ufficiale: Tribunale amministrativo regionale competente per territorio
Città: Roma
Paese: Italia
VI.5)Data di spedizione del presente avviso:
08/01/2021

Questo sito web utilizza i cookie! Acconsenti ai nostri cookie, se continui ad utilizzare questo sito web.