20/11/2020 S227

Italia-Reggio Emilia: Servizi di riparazione e manutenzione

2020/S 227-560123

Bando di gara – Servizi di pubblica utilità

Servizi

Base giuridica:
Direttiva 2014/25/UE

Sezione I: Ente aggiudicatore

I.1)Denominazione e indirizzi
Denominazione ufficiale: IREN SpA (in nome e per conto di Ireti SpA e di altre società del gruppo)
Indirizzo postale: via Nubi di Magellano 30
Città: Reggio Emilia
Codice NUTS: ITH53 Reggio nell’Emilia
Codice postale: 42123
Paese: Italia
Persona di contatto: direzione Approvvigionamenti, logistica e servizi — assistenza appalti
E-mail: appalti_aa@gruppoiren.it
Indirizzi Internet:
Indirizzo principale: https://portaleacquisti.gruppoiren.it
Indirizzo del profilo di committente: https://portaleacquisti.gruppoiren.it
I.3)Comunicazione
I documenti di gara sono disponibili per un accesso gratuito, illimitato e diretto presso: https://portaleacquisti.gruppoiren.it
Ulteriori informazioni sono disponibili presso l'indirizzo sopraindicato
Le offerte o le domande di partecipazione vanno inviate in versione elettronica: https://portaleacquisti.gruppoiren.it
Le offerte o le domande di partecipazione vanno inviate all'indirizzo sopraindicato
I.6)Principali settori di attività
Altre attività: multiservizi

Sezione II: Oggetto

II.1)Entità dell'appalto
II.1.1)Denominazione:

7180 — Manutenzioni elettromeccaniche di macchine e apparecchiature, riparazioni di carpenterie metalliche e idrauliche presso gli impianti di depurazione e di sollevamento fognario

II.1.2)Codice CPV principale
50000000 Servizi di riparazione e manutenzione
II.1.3)Tipo di appalto
Servizi
II.1.4)Breve descrizione:

Accordo quadro per manutenzioni elettromeccaniche di macchine e apparecchiature, riparazioni di carpenterie metalliche e idrauliche presso gli impianti di depurazione e di sollevamento fognario — lotto 1: area Liguria e lotto 2: area Emilia.

II.1.5)Valore totale stimato
Valore, IVA esclusa: 31 056 646.66 EUR
II.1.6)Informazioni relative ai lotti
Questo appalto è suddiviso in lotti: sì
Le offerte vanno presentate per tutti i lotti
II.2)Descrizione
II.2.1)Denominazione:

Lotto 1 — Rfq 4703 — area Liguria — CIG: 84682160EA

Lotto n.: 1
II.2.2)Codici CPV supplementari
50510000 Servizi di riparazione e manutenzione di pompe, valvole, rubinetti e contenitori metallici
II.2.3)Luogo di esecuzione
Codice NUTS: IT ITALIA
Luogo principale di esecuzione:

Area territoriale Liguria

II.2.4)Descrizione dell'appalto:

Lotto 1: Rfq 4703: area Liguria — CIG: 84682160EA.

Accordo quadro per manutenzioni elettromeccaniche di macchine e apparecchiature, riparazioni di carpenterie metalliche e idrauliche presso gli impianti di depurazione e di sollevamento fognario.

Importo complessivo triennale a base d’asta, stimato fino alla concorrenza di 12 247 340,00 EUR è così riconducibile:

— importo servizio: fino alla concorrenza di 10 947 093,00 EUR,

— importo parti di ricambio: fino alla concorrenza di 1 214 907,00 EUR,

— oneri di progettazione: fino alla concorrenza di 63 000,00 EUR,

— costi di sicurezza da interferenze: fino alla concorrenza di 22 340,00 EUR non soggetti a ribasso.

II.2.5)Criteri di aggiudicazione
Il prezzo non è il solo criterio di aggiudicazione e tutti i criteri sono indicati solo nei documenti di gara
II.2.6)Valore stimato
Valore, IVA esclusa: 12 247 340.00 EUR
II.2.7)Durata del contratto d'appalto, dell'accordo quadro o del sistema dinamico di acquisizione
Durata in mesi: 36
Il contratto d'appalto è oggetto di rinnovo: sì
Descrizione dei rinnovi:

L’accordo quadro è rinnovabile per un periodo di 12 mesi, alle medesime condizioni economiche e normative.

II.2.10)Informazioni sulle varianti
Sono autorizzate varianti: no
II.2.11)Informazioni relative alle opzioni
Opzioni: sì
Descrizione delle opzioni:

La committente, si riserva la facoltà di prorogare la durata dell’accordo quadro per il tempo strettamente necessario alla conclusione delle procedure avviate per l’individuazione del nuovo appaltatore (proroga tecnica) e, comunque, per un massimo di sei mesi.

II.2.13)Informazioni relative ai fondi dell'Unione europea
L'appalto è connesso ad un progetto e/o programma finanziato da fondi dell'Unione europea: no
II.2.14)Informazioni complementari
II.2)Descrizione
II.2.1)Denominazione:

Lotto 2 — Rfq 4609 — area Emilia e Vercelli — CIG: 8468233EED

Lotto n.: 2
II.2.2)Codici CPV supplementari
50500000 Servizi di riparazione e manutenzione di pompe, valvole, rubinetti, contenitori metallici e macchinari
II.2.3)Luogo di esecuzione
Codice NUTS: IT ITALIA
Luogo principale di esecuzione:

Area territoriale Emiliana e Vercelli

II.2.4)Descrizione dell'appalto:

Lotto 2: area Emilia — Rfq 4696 — CIG: 8468233EED.

Accordo quadro per manutenzioni elettromeccaniche di macchine e apparecchiature, riparazioni di carpenterie metalliche e idrauliche presso gli impianti di depurazione e di sollevamento fognario.

Importo complessivo triennale, stimato fino alla concorrenza di 11 045 145,00 EUR è così riconducibile:

— importo servizio: fino alla concorrenza di 9 841 107,00 EUR,

— importo parti di ricambio: fino alla concorrenza di 1 183 893,00, EUR,

— oneri di progettazione: fino alla concorrenza di 51 000,00 EUR,

— costi di sicurezza da interferenze ex D.Lgs. n. 81/2008 e s.m.i. (fissi e a misura) fino alla concorrenza di 20 145,00 EUR non soggetti a ribasso.

II.2.5)Criteri di aggiudicazione
Il prezzo non è il solo criterio di aggiudicazione e tutti i criteri sono indicati solo nei documenti di gara
II.2.6)Valore stimato
Valore, IVA esclusa: 11 045 145.00 EUR
II.2.7)Durata del contratto d'appalto, dell'accordo quadro o del sistema dinamico di acquisizione
Durata in mesi: 36
Il contratto d'appalto è oggetto di rinnovo: sì
Descrizione dei rinnovi:

L’accordo quadro è rinnovabile per un periodo di 12 mesi, alle medesime condizioni economiche e normative.

II.2.10)Informazioni sulle varianti
Sono autorizzate varianti: no
II.2.11)Informazioni relative alle opzioni
Opzioni: sì
Descrizione delle opzioni:

La committente, si riserva la facoltà di prorogare la durata dell’accordo quadro per il tempo strettamente necessario alla conclusione delle procedure avviate per l’individuazione del nuovo appaltatore (proroga tecnica) e, comunque, per un massimo di sei mesi.

II.2.13)Informazioni relative ai fondi dell'Unione europea
L'appalto è connesso ad un progetto e/o programma finanziato da fondi dell'Unione europea: no
II.2.14)Informazioni complementari

Sezione III: Informazioni di carattere giuridico, economico, finanziario e tecnico

III.1)Condizioni di partecipazione
III.1.1)Abilitazione all’esercizio dell’attività professionale, inclusi i requisiti relativi all'iscrizione nell'albo professionale o nel registro commerciale
Elenco e breve descrizione delle condizioni:

a) iscrizione alla Camera di commercio (o in uno dei registri professionali o commerciali dello Stato di residenza se si tratta di uno stato dell’UE, in conformità a quanto previsto dall’art. 83 del D.Lgs. n. 50/2016 e s.m.i.) per attività inerenti l’oggetto di gara;

b) inesistenza delle condizioni di esclusione dagli appalti di cui all’art. 80 del D.Lgs. n. 50/2016 e s.m.i.

III.1.3)Capacità professionale e tecnica
Elenco e breve descrizione dei criteri di selezione:

I) per la componente «servizi»:

a) aver eseguito nel triennio antecedente la data di invio del bando per la pubblicazione in GUUE, servizi analoghi a quelli oggetto di gara, dove per analoghi si intendono «servizi di manutenzione elettromeccaniche di macchine e apparecchiature asservite a impianti industriali, nonché riparazioni di carpenterie metalliche e idrauliche inerenti siti industriali» per importi non inferiori a:

— lotto 1:

1.a) 9 000 000,00 EUR servizi di manutenzione elettromeccaniche di macchine e apparecchiature asservite a impianti industriali;

1.b) 3 000 000,00 EUR riparazioni di carpenterie metalliche e idrauliche inerenti siti industriali,

— lotto 2:

2.a) 8 250 000,00 EUR servizi di manutenzione elettromeccaniche di macchine e apparecchiature asservite a impianti industriali;

2.b) 2 750 000 EUR, riparazioni di carpenterie metalliche e idrauliche inerenti siti industriali;

b) avere svolto nel triennio antecedente la data di invio del bando per la pubblicazione in GUUE nell’ambito della contrattualistica di cui ai precedenti punti 1.a)/1b); 2.a)/2.b), rispettivamente:

Almeno 2 contratti (c.d. servizi di punta) aventi ad oggetto:

1) attività di «servizi di manutenzione elettromeccaniche di macchine e apparecchiature asservite a impianti di depurazione delle acque reflue e impianti di sollevamento»; [rif. punti 1.a) e 2.a)];

2) riparazioni di carpenterie metalliche e idrauliche effettuate su impianti di depurazione delle acque reflue e impianti di sollevamento [rif. punti 1.b) e 2.b)];

II) per la componente «progettazione»:

c) avvenuto espletamento, negli ultimi dieci anni dall’invio del bando in GUUE, di servizi di ingegneria e architettura di cui all’art. 3, lett. vvv) del D.Lgs. n. 50/2016, come identificati nella tabella Z-1 del decreto ministero della Giustizia del 17.6.2016 (rif. art. 8/classificazione delle prestazioni professionali) relativi a lavori appartenenti alla categoria ID S02, per un importo globale dei lavori oggetto di progettazione non inferiore a:

— lotto 1: 1 500 000,00 EUR,

— lotto 2: 1 000 000,00 EUR;

III) possesso della certificazione UNI EN ISO 9001:2015, in corso di validità.

Sezione IV: Procedura

IV.1)Descrizione
IV.1.1)Tipo di procedura
Procedura aperta
IV.1.3)Informazioni su un accordo quadro o un sistema dinamico di acquisizione
L’avviso comporta la conclusione di un accordo quadro
Accordo quadro con un unico operatore
IV.1.8)Informazioni relative all'accordo sugli appalti pubblici (AAP)
L'appalto è disciplinato dall'accordo sugli appalti pubblici: sì
IV.2)Informazioni di carattere amministrativo
IV.2.2)Termine per il ricevimento delle offerte o delle domande di partecipazione
Data: 21/12/2020
Ora locale: 12:00
IV.2.3)Data stimata di spedizione ai candidati prescelti degli inviti a presentare offerte o a partecipare
IV.2.4)Lingue utilizzabili per la presentazione delle offerte o delle domande di partecipazione:
Italiano
IV.2.6)Periodo minimo durante il quale l'offerente è vincolato alla propria offerta
Durata in mesi: 180 (dal termine ultimo per il ricevimento delle offerte)
IV.2.7)Modalità di apertura delle offerte
Data: 21/12/2020
Ora locale: 14:00
Luogo:

Nella data e all'ora sopra indicate, salvo modifiche organizzative, si procederà all'apertura delle buste digitali in videoconferenza.

Informazioni relative alle persone ammesse e alla procedura di apertura:

La procedura di gara si svolgerà in seduta riservata.

Trattandosi di gara espletata mediante l’utilizzo di piattaforma informatica e di strumenti di comunicazione digitali, sussistono i presupposti giuridici per l’effettuazione della seduta di apertura delle offerte non in seduta pubblica (rif. art. 58 del D.Lgs. n. 50/2016 e s.m.i., nonché, da ultimo in giurisprudenza, TAR Napoli, 2.3.2020, n. 957).

Sezione VI: Altre informazioni

VI.1)Informazioni relative alla rinnovabilità
Si tratta di un appalto rinnovabile: sì
VI.3)Informazioni complementari:

a) la presente procedura viene gestita interamente per via telematica ex art. 58 del D.Lgs. n. 50/2016, attraverso il portale acquisti di IREN SpA conforme all'allegato XI al D.Lgs. n. 50/2016, raggiungibile all'URL: https://portaleacquisti.gruppoiren.it, sezione bandi e avvisi, secondo le modalità previste nel disciplinare di gara; la documentazione ufficiale di gara è integralmente disponibile, per via elettronica, sul suddetto portale acquisti.

Sul medesimo sito si provvederà anche a pubblicare le eventuali revisioni e/o errata corrige ai documenti di gara che si dovessero rendere necessarie nel corso della procedura; si invitano, pertanto, i concorrenti a verificare le eventuali comunicazioni che venissero pubblicate; essendo le stesse rese disponibili a tutti i concorrenti, si considereranno, comunque, lette;

b) relativamente all'indicazione di cui al punto IV.2.2) «termine per il ricevimento delle offerte e delle domande di partecipazione», si precisa che la data indicata va intesa come scadenza, a pena di esclusione dalla gara, per la presentazione delle offerte;

c) le imprese che non hanno sede in Italia potranno produrre documentazione assimilabile a quella richiesta nel presente bando, secondo la legislazione del paese di appartenenza;

d) per ulteriori informazioni si rinvia al disciplinare di gara.

VI.4)Procedure di ricorso
VI.4.1)Organismo responsabile delle procedure di ricorso
Denominazione ufficiale: TAR Liguria (per il lotto 1) e TAR Parma (per il lotto 2)
Città: Genova e Parma
Paese: Italia
VI.4.2)Organismo responsabile delle procedure di mediazione
Denominazione ufficiale: TAR Liguria (per il lotto 1) e TAR Parma (per il lotto 2)
Città: Genova e Parma
Paese: Italia
VI.4.4)Servizio presso il quale sono disponibili informazioni sulle procedure di ricorso
Denominazione ufficiale: TAR Liguria (per il lotto 1) e TAR Parma (per il lotto 2)
Città: Genova e Parma
Paese: Italia
VI.5)Data di spedizione del presente avviso:
17/11/2020

Questo sito web utilizza i cookie! Acconsenti ai nostri cookie, se continui ad utilizzare questo sito web.