Campania: Bonus a favore di accompagnatori, guide turistiche, alpine, alpine vulcanologiche

Data apertura
12 Ott 2020
Data chiusura
02 Nov 2020
Agevolazione
Regionale
Soggetto gestore
Regione Campania

Descrizione

Avviso per l’erogazione di un bonus una tantum per gli accompagnatori e le guide turistiche ivi comprese quelle alpine e vulcanologiche.

L'avviso è finalizzato a sostenere, mediante l’erogazione di un bonus una tantum pari a euro 1.000, le categorie degli accompagnatori e delle guide turistiche ivi comprese quelle alpine e vulcanologiche abilitate residenti nel territorio regionale, anche non titolari di partita IVA che, a seguito del prolungato stato di emergenza, hanno cessato, ridotto o sospeso la loro attività e che non hanno potuto accedere ad altre misure o ad altre forme di sostegno economico regionale.

Obiettivo dell’amministrazione regionale è fornire sostegno ai lavoratori del comparto turismo che sono stati particolarmente svantaggiati dalla fase di chiusura determinata dall’emergenza COVID-19.

Possono presentare domanda per il bonus gli accompagnatori e le guide turistiche, alpine e vulcanologiche abilitate in possesso della prescritta abilitazione professionale, in possesso dei seguenti requisiti:

  • a. Residenza in Campania;
  • b. Possesso di un tesserino/titolo in corso di validità;
  • c. Aver iniziato l’attività prima del 23 febbraio 2020;
  • d. Aver esercitato nel corso dell’anno 2019 o dal 1° gennaio 2020 al 23 febbraio 2020;
  • e. Reddito complessivo dell’anno 2019 inferiore a euro 35.000 derivante da attività esclusiva o prevalente di accompagnatore, guida turistica, alpina o vulcanologica.

Per poter beneficiare del Bonus è necessario, inoltre:

  • non aver avuto accesso ad altre misure o ad altre forme di sostegno economico regionale per fronteggiare l’emergenza da covid, ad eccezione delle misure per le politiche sociali e sostegno per la casa;
  • non essere titolare di pensione, ad eccezione dell’assegno ordinario di invalidità;
  • essere in regola con la normativa antimafia, in particolare attestare la insussistenza di cause di divieto, sospensione o decadenza previste dall’art.67 del D. Lgs.6/9/2011 n.159 (Codice antimafia);
  • non essere stato condannato con sentenza passata in giudicato, o non essere stato destinatario di decreto penale di condanna divenuto irrevocabile o sentenza di applicazione della pena su richiesta, ai sensi dell’art. 444 c.p.p., per reati gravi in danno dello Stato o della Comunità che incidono sulla moralità professionale.

Le risorse destinate al finanziamento del bando saranno recuperate dalle risorse residue già stanziate con DGR n.280 del 9 giugno 2020 “Piano delle misure per l'emergenza socio-economica della Regione Campania - Bonus una tantum a fondo perduto destinato al sostegno alle imprese del comparto turistico”.

Beneficiari e Finalitá

Beneficiari
Privato
Dimensione Beneficiari
Non Applicabile
Settore
Turismo, Servizi, Cultura
Finalita'
Sviluppo, Risanamento finanziario
Ubicazione Investimento
Regione:
  • Campania

Incentivi e Spese

Tipologia agevolazione
Contributo

L'importo del bonus varia a seconda delle categorie di beneficiari. Nello specifico:

  • Agenzie di viaggio: € 2.000;
  • Tour operator: € 2.000;
  • Guide e accompagnatori turistici: € 2.000;
  • Altri servizi di prenotazione e assistenza turistica non svolte da agezie di viaggio: € 2.000.

Tempistica investimento

Sarà possibile presentare domanda dalle ore 9.00 del 12 ottobre 2020 alle ore 24.00 del 2 novembre 2020. La domanda deve essere tassativamente compilata on-line in ciascuna delle parti di cui si compone.

Questo sito web utilizza i cookie! Acconsenti ai nostri cookie, se continui ad utilizzare questo sito web.