Recovery Plan: Bellanova, 17 miliardi agli investimenti per l'agricoltura

Ministra Bellanova agli Stati generali dell'Economia - fonte: GovernoIl Recovery Plan dell'Italia dovrebbe finanziare un parco progetti nel settore agroalimentare da 17 miliardi di euro, più una serie di interventi coordinati da altri Ministeri. Per la ministra Bellanova, in audizione alla Camera sulle priorità di investimento del Recovery Fund, bisogna però fare attenzione ai tempi: senza una programmazione coordinata di risorse ordinarie e straordinarie, c'è il rischio concreto di non spendere tutti i fondi disponibili.

Recovery Fund: le linee guida del Governo per utilizzare i fondi europei

Recovery Fund: Spadafora, chiedero’ 1,5 miliardi per lo sport

Recovery Fund: ministro Spadafora su Recovery Plan - photo credit: profilo Twitter Camera dei DeputatiIn un quadro di grande difficoltà per il mondo dello sport, a seguito dei danni causati dalla diffusione del coronavirus, la proposta del ministro per le Politiche giovanili e lo Sport, Vincenzo Spadafora, è quella di indirizzare una parte delle risorse del Recovery Fund verso nuovi investimenti per l’impiantistica sportiva e i progetti di socialità che valorizzino il capitale umano dello sport.

Recovery Plan: quanti soldi per il Piano di ripresa e resilienza dell'Italia

Recovery Fund: per il lavoro salario minimo, sgravi e detassazione rinnovi CCNL

Lavoro - Photo credit: Foto di fauxels da PexelsUn salario minimo orario collegato a una detassazione dei rinnovi contrattuali per migliorare il reddito dei lavoratori. E, ancora, incentivi basati sui risultati, sgravi contributivi per le nuove assunzioni e una riforma degli ammortizzatori sociali in chiave universalistica. Ecco cosa prevedono gli undici progetti che la ministra del Lavoro e delle Politiche sociali, Nunzia Catalfo, intende finanziare con le risorse del Recovery Fund.

Recovery Fund: le linee guida del Governo per utilizzare i fondi europei

Recovery Fund: Dadone, capitale umano e lavoro agile priorita' per la PA

Recovery Fund: ministra Dadone su Recovery Plan - photo credit: profilo Twitter Fabiana DadoneRipartire dal capitale umano per ricostruire le "macerie invisibili" create dallo shock della pandemia di Covid-19. Questa l'idea alla base della strategia della ministra della PA Fabiana Dadone per rendere più efficace ed efficiente l'azione della Pubblica amministrazione italiana attraverso le risorse del Recovery fund. 

Recovery Fund, Bankitalia, CNEL e CDP: pensare anche a rientro conti pubblici

Recovery plan: le misure del MISE per la resilienza del Made in Italy

Recovery plan made in ItalyContrasto all’Italian sounding tramite il blockchain, sostegno all’e-commerce e ai contatti con la GDO in giro per il mondo, ma anche tutela brevettuale e supporto alle imprese ad alto contenuto tecnologico. Saranno spesi così i fondi del Recovery plan per aumentare la resilienza del Made in Italy sui mercati globali.

Recovery Plan: quanti soldi per il Piano di ripresa e resilienza dell'Italia

Recovery Plan: le proposte del MISE per investimenti e accesso al credito

Investimenti imprese - Photo credit: Foto di David Mark da Pixabay Attrazione di nuovi investimenti, accesso al credito, sostegno alle startup e al made in Italy. Sono alcune delle priorità su cui il MISE vorrebbe indirizzare le risorse del Recovery fund. Ecco una sintesi delle progettualità proposte dal Ministero guidato da Stefano Patuanelli in vista della definizione del Piano nazionale di ripresa e resilienza dell'Italia.

Recovery Plan: cosa prevede il Piano nazionale di ripresa e resilienza

Recovery plan: le proposte del MISE per ricerca, sviluppo e tecnologie emergenti

Recovery planBlockchain, intelligenza artificiale, calcolo ad alte prestazioni e tecnologie emergenti sono alcune delle priorità per gli investimenti in ricerca, sviluppo e innovazione individuate dal Ministero per lo Sviluppo economico nell'ambito dei progetti proposti per il Piano nazionale di ripresa e resilienza (Recovery plan).

Recovery Plan: cosa c'è nella versione definitiva delle linee guida del Governo

Recovery plan: Patuanelli, 27 miliardi per la Trasformazione 4.0

Transizione 4.0 Recovery planGrazie alle risorse del Recovery Fund nei prossimi 5 anni l'Italia investirà oltre 27 miliardi di euro per la Transizione 4.0. Lo ha annunciato il ministro dello Sviluppo economico, Stefano Patuanelli.

Fuga di notizie sul Recovery plan: Amendola fa chiarezza sulle priorita' di spesa

Recovery plan: Ruffini, riforma del fisco e servizi digitali sono prioritari

Recovery plan fiscoRiformare il sistema tributario italiano, puntando sui processi di innovazione e digitalizzazione dei servizi fiscali E' questa la direttrice delineata dal direttore dell'Agenzia delle Entrate, Ernesto Maria Ruffini, durante un'audizione alla commissione Finanze della Camera sulle priorità nell'utilizzo del Recovery Fund.

Recovery Fund: le linee guida del Governo per utilizzare i fondi europei

Cosa prevede il dl Semplificazioni per i territori colpiti dal sisma

Dl Semplificazioni -sismaPiù poteri al Commissario straordinario per il sisma del 2016 e impiego delle procedure per la ricostruzione privata anche per restaurare le chiese. Ma anche alcuni punti sulla ricostruzione pubblica delle scuole e specifici aggiornamenti per i terremoti del 2012 e del 2017. Queste le principali novità sul fronte "sisma" della legge di conversione del decreto Semplificazioni, pubblicata in Gazzetta ufficiale. 

> Cosa prevede il decreto Semplificazioni per appalti ed edilizia privata

Sblocca stadi nel Dl Semplificazioni. I cantieri dei club di calcio italiani

Dl Semplificazioni: emendamento sblocca stadiNella versione definitiva della legge di conversione del decreto Semplificazioni (legge n. 120-2020), in vigore da oggi, rientra anche la norma sblocca stadi, diretta ad accelerare gli interventi di adeguamento degli impianti sportivi nel Belpaese. Sono dieci i progetti di stadio, da realizzare ex novo o da rinnovare, già in cantiere.

Dl Semplificazioni: le novita' per appalti e edilizia privata

Questo sito web utilizza i cookie! Acconsenti ai nostri cookie, se continui ad utilizzare questo sito web.